menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Licei Volta, esame di maturità

Licei Volta, esame di maturità

A rischio il rientro in classe il 7 gennaio, anno nuovo vecchia Dad?

Anche a Como gli studenti delle superiori rischiano di rimanere ancora a casa

Martoriata come mai, la scuola rischia di essere presa ancora di mira. Il rientro in classe per tutti il 7 gennaio, che fino a pochi giorni fa pareva cosa certa, sembra invece di nuovo in discussione. Le parole del direttore della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, fanno infatti tremare i genitori e gli studenti dei licei: “La riapertura delle scuole è un traguardo che chiunque auspica si possa raggiungere il prima possibile. Speriamo si possa riaprire dopo le feste natazlize, ma è ancora presto per dire se possiamo aprire le scuole superiori".

Se la Dad ha dimostrato di essere si qui un diginitoso palliativo emergenziale, è chiaro che più passano i mesi e più la mancanza di lezioni in classe si farà sentire, sia a livello didattico sia a livello sociale. Così, invece di mettere in campo soluzioni efficaci che permettano la riapertura delle scuole in sicurezza, orari differenziati e potenziamento dei trasporti, cone ad esempio aveva chiesto Guido Rovi di Civitas. si pensa nuovamente alla didattica a distanza. Un provvedimento che costringerebbe nuovamente i ragazzi, già impossibilitati a fare sport, nuovamente a casa dietro un computer.

Una questione prioritaria messa invece in secondo piano persino rispetto allo shopping natalizio. Insomma. come succede per la cultura, con i musei e i teatri chiusi, anche l'educazione sembra una questione meno importante di quella economica, all'interno di una crisi sanitaria che sembra dimenticare che la salute di un paese civile passa anche attraverso le fondamenta di una società. Rimandare ancora la scuola in presenza, dopo che sembra ormai evidente che non sia una fonte primaria di contagio, come sostenuto ormai da diverse autorevoli fonti scientifiche, sarebbe un sacrificio sempre più difficile da comprendere se l'anno nuovo porterà la vecchia Dad.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

WeekEnd

Idee per il weekend, i magnifici 7 borghi del Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento