rotate-mobile
Coronavirus

Stagione sciistica, in zona arancione il green pass potrebbe non bastare

Ma c'è chi chiede che dalla piste vengano esclusi solo i non vaccinati

Le ultime stagioni per il settore dello sci sono state drammatiche. Un'economia minata dalla pandemia che anche quest'anno rischia di vedere un debutto con grandi limitazioni. Anche nella "nostra" Valtellina - che si sta preparando sia alla Coppa del Mondo, attesa a fine dicembre, sia alle Olimpiadi del 2026, pur al momento non colpita dalla pandemia come l'area di Bolzano - sono settimane di attesa: non tanto per la neve quanto piuttosto per le regole che il Governo imporrrà alla stagione sciistica in arrivo. 

Se da una parte, nella malaugurata ipotesi che la Lombardia dovesse passare nei prossimi mesi in zona arancione, con le vecchie regole gli impianti rimarrebbero chiusi, dall'altra c'è chi spera che si faccia strada tra i paletti del covid la proposta avanzata dai partiti del centrodestra, Forza Italia e Lega, che vorrebbero attivare le misure previste dalla zona arancione solo per le persone che ancora hanno rifiutato di sottoporsi alla vaccinazione. In questo caso, con il green pass valido, sarebbe possibile tornare sulle piste da sci solo col vaccino ma non con il tampone. Tuttavia siamo ancora nel campo delle ipotesi, il vero termometro sarà, ancora una volta, la pandemia con i suoi numeri che ci stanno tenendo in scacco da quasi due anni.

Per i tanti appassionati comaschi, che da sempre frequentano la Valtellina, molto probabilmente non ci sarà scampo nemmeno in Svizzera: qualche stazione sciistica ha già fatto scattare la regola del 2G: vaccinato o guarito. Va anche detto che a Como la percentuale dei vaccinati ha superato quota 90%. Ragion per cui il timore di non poter davvero sciare sarà più che altro legato ad eventuali lockdown generalizzati in zona arancione. Ciò che appunto alcuni partiti stanno cercando di scongiurare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione sciistica, in zona arancione il green pass potrebbe non bastare

QuiComo è in caricamento