Donata al Sant'Anna un'ambulanza 'speciale': è un'unità mobile di terapia intensiva

Grazie alla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus e ai generosi contributi del territorio

Un’ambulanza, o meglio un’unità mobile di terapia intensiva, indispensabile oggi nell’emergenza legata al Coronavirus e domani utile in ogni situazione di urgenza e di emergenza. E’ il prezioso dono arrivato in questi giorni all’ospedale Sant’Anna grazie alla Fondazione Provinciale della Comunità Comasca onlus e ai generosi contributi del territorio.
In piena crisi sanitaria, il presidente della Fondazione, Martino Verga e il segretario generale Monica Taborelli, annunciavano la disponibilità immediata dell’ente per dare una mano a tutti gli ospedali della provincia. E in questi giorni, appunto, la disponibilità si è concretizzata, per il presidio di San Fermo, nella consegna di una nuova ambulanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

  • Chef morto sul lago di Como: l'autopsia conferma la tragica caduta accidentale

  • Suona col sax 4 ore al giorno l'Ave Maria in centro a Como: la segnalazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento