menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' ufficiale: Regione Lombardia fa ricorso al Tar contro la zona rossa

La richiesta di "misura cautelare urgente" contro il provvedimento del ministro Speranza sarà presentata lunedì 18 gennaio

Come preannunciato dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, la zona rossa finisce davanti al Tar. Fontana ha detto che verrà presentato formale ricorso al tribunale amministrativo contro: "Dopo il provvedimento del ministro Speranza, che ha deciso di collocare la Lombardia in ‘zona rossa’, la Regione lunedì mattina presenterà ricorso al Tar contro il provvedimento, con richiesta di misura cautelare urgente”. 
Fontana, infatti, insieme al neoassessore al Welfare, Letizia Moratti, ha spiegato di non ritenere corretta una decisione che si basa su dati non aggiornati ma riferiti a fine dicembre. In poche parole secondo il governatore la situazione dei contagi e dei ricoveri in Lombardia (e dunque l'indice Rt) non sono tali da necessitare l'applicazione delle rigide norme restrittive di contenimento che caratterizzano, appunto, la zona rossa.

Più precisamente Letizia Moratti ha invitato il ministro a sospendere con effetto immediato l'ordinanza che colloca Regione Lombardia in zona rossa in quanto l'incertezza dei dati non aggiornati alla base della decisione non legittima un provvedimento restrittivo di questo tipo.
"Inoltre, chiedo al ministro Speranza - spiega Moratti - la revisione dei criteri da parte dei tecnici ministeriali in quanto ci sono ben altre regioni con rischi superiori a quelli della Lombardia non collocate in zona rossa. Sollecitoil ministro a valutare la reale situazione, perchè in altre regioni del Paese il rischio di contagiosità è palesemente superiore a quello lombardo. Si tratta di una pericolosa sottovalutazione, come attesta il dato aggiornato dell'incidenza dei positivi al Covid in quest'ultima settimana, che espone la popolazione di quelle regioni a un rischio di propagazione dell'infezione più marcato di quello lombardo”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento