Provincia di Como: pronto l'elenco dei comuni coinvolti nei test sierologici

La Croce Rossa raccomanda di rispondere al telefono: "Non è una truffa"

Sembrerebbe pronto l’elenco dei comuni in provincia di Como interessati dai test sierologici a campione che il Governo ha messo in campo insieme alle regioni come misura per mappare la diffusione del virus e scoprire in quanti oggi potrebbero essere immuni o donare il plasma, avendo già sviluppato gli anticorpi anti-covid.

La Croce Rossa Italiana, incaricata di effettuare le chiamate d’appello ai cittadini sorteggiati, raccomanda a tutti di rispondere al telefono in questi giorni. L’appello arriva dopo che nelle scorse ore nelle regioni in cui i prelievi sono già partito, diverse persone non hanno risposto alla telefonata non conoscendo il numero sullo schermo o hanno risposto ma poi riattaccato temendo una truffa. Allo stesso modo le autorità ricordano l’importanza di sottoporsi al test, che resta comunque non obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento