Coronavirus

Positivi a Como città in vertiginoso calo

Lo dicono i numeri dei contagi da marzo a maggio

Una lunga discesa, che non lascia dubbi al trend. I dato sono quelli registrati, puntalmente, da Bruno Magatti. Il suo grafico non lascia infatti spazio a interpretazioni sul calo dei positivi a Como città. Dal 22 marzo sino al 23 maggio, due mesi, si è passati dai 200 contagi settimani ai 31. Numeri dunque che fanno decisamente ben sperare per l'estate e per l'attesa zona bianca. Complici il calo fisiologico, così come successo lo scorso anno, e una campagna vaccinale che ha preso a viaggiare senza più intoppi. E anche, certamente, un minimo di immunizzazioni dovuto alle migliaia di persone che il covid lo hanno già fatto. 

dati como marzo maggio-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positivi a Como città in vertiginoso calo

QuiComo è in caricamento