rotate-mobile
Coronavirus

Vietate feste all'aperto, green pass da 6 mesi, Ffp2 sui mezzi: la stretta della cabina di regia nel nuovo decreto

Alle 17:00 il Consiglio dei ministri per approvare le nuove regole discusse durante la cabina di regia a palazzo Chigi

La cabina di regia poco dopo le 13 di oggi 23 dicembre ha terminato la riunione dove venivano discusse le nuove regole, anticipate negli scorsi giorni, per il decreto che sarà emesso in serata. Il nuovo decreto sarà ufficialmente emesso dopo il cdm di questo pomeriggio alle 17. Causato da Omicron un caso su quattro dei nuovi contagi Covid e la diffusione della variante raddoppia ogni due giorni. Su questi quattro punti è stato trovato un accordo.

Durata del green pass

Il green pass avrà validità di 6 mesi e non di 9. Con l'ordinanza del ministero della Salute, come riportato anche su Il Corriere della Sera, il periodo minimo per poter fare la terza dose non sarà piu' di 5 mesi ma di 4. 

Mascherine all'aperto anche in zona bianca

Tornano obbligatorie le mascherine all'aperto anche per chi è in zona bianca. Per cinema, musei, teatri, stadio e eventi sportivi potrebbe essere introdotto l'obbligo delle Ffp2. A tal fine il Governo prevede di introdurre prezzi calmierati. Si pensa alle FFp2 anche per chiutilizza mezzi di trasporto sia a lunga percorrenza che locali.

No alle feste all'aperto

Fino al 31 gennaio saranno vietate feste o eventi che potrebbero creare assembramenti all'aperto. 

Rsa e discoteche

Chi vorrà andare a trovare un parente dentro una Rsa dovrà necessariamente aver fatto tre dosi di vaccino o in alternativa due ma presentando anche un tampone negativo. Lo stesso varrà per le discoteche, sale da ballo e locali simili. 

Alle 17 con il Cdm si deciderà anche sull'utilizzo del super green pass per gli impianti da sci e su tamponi a campione al momento dello sbarco per chi atterra in Italia. Ma le linee della stretta di Natale e Capodanno sembrano esser state tracciate. 

Le nuove regole Per Natale e Capodanno in sintesi 

  • mascherine sempre, ffp2 in luoghi affollati al chiuso;
  • super green pass anche per consumare al banco;
  • riduzione della durata del super green pass;
  • cancellati gli eventi di Capodanno: fino al 31 gennaio arriva il divieto di eventi e feste all'aperto;
  • per feste in locali e discoteche necessaria la terza dose o tampone.

È questo l'orientamento che emerge dalla cabina di regia conclusa dopo due ore a Palazzo Chigi, per decidere la nuova stretta alla luce dei dati sulla variante Omicron che vedono come in forte aumento nel nostro Paese la diffusione del coronavirus mutato che, secondo la flash survey effettuata lunedì dall'Istituto superiore di sanità, ha raggiunto il 28,2 per cento dei nuovi contagi. In attesa di sapere anche se la Lombardia dalla prossima settimana passerà in zona gialla.

Atricolo aggiornato alle 14.42

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietate feste all'aperto, green pass da 6 mesi, Ffp2 sui mezzi: la stretta della cabina di regia nel nuovo decreto

QuiComo è in caricamento