La protezione civile di Como cerca nuovi volontari: ecco come candidarsi

E quali mansioni si svolgeranno

La distribuzione del cibo fra la popolazione in difficoltà è una delle missioni della protezione civile

Bisogna essere residenti o domiciliati a Como, maggiorenni e con meno di 60 anni, avere la patente e poter offrire una disponibilità continua. Questi i requisiti per chi desidera proporsi come volontario temporaneo a supporto della protezione civile comunale. Il nuovo “bando” è stato aperto in questi giorni proprio per permettere a tutti di dare un aiuto in questo momento di grave difficoltà per il paese e in particolare per la nostra città, in cui ieri, 18 aprile, i contagi continuavano a salire.

Cosa faranno i volontari:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Supporto nella consegna di beni alimentari alla popolazione;
  • Distribuzione di mascherine per la cittadinanza;
  • Attività di magazzino e altre attività logistiche.

Gli interessati possono candidarsi compilando il documento relativo sul sito del comune, nella sezione “avvisi dell'albo pretorio”, nelle news, in home page e nella sezione dedicata all'emergenza. Il form dovrà poi essere spedito a segreteria.procivcomo@gmail.com.
«Abbiamo voluto estendere questa possibilità - spiega l’assessore alla Polizia locale e Protezione civile Elena Negretti - ai cittadini che desiderano dare una mano alle persone in difficoltà insieme alla nostra Protezione civile. In tanti ci hanno contattato in questo primo periodo di emergenza mettendosi a disposizione. Posso testimoniare che dedicare il proprio impegno e il proprio tempo in questo tipo di attività non rappresenta solo un aiuto concreto per gli altri, ma un momento prezioso per sé e per i legami che segnano la differenza sostanziale tra un insieme di individui e una comunità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lettera di un'insegnante del Liceo Giovio che annienta la ministra Azzolina

  • Grave al Sant'Anna per covid chiede plasma iperimmune: il comitato etico dice no

  • Como, compra un panino a un senzatetto: lui la segue e la violenta in un parcheggio

  • Lockdown da lunedì, Como potrebbe essere esclusa

  • Nuovo dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18

  • Le 5 pasticcerie più buone di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento