Coronavirus

A Natale e Capodanno si potrà uscire dal proprio Comune, in arrivo il sì

Il governo cambia rotta per le festività natalizie

Como

Ormai è questione di ore ma il sì è certo. A Natale e Capodanno si potrà uscire dal proprio Comune. La conferma arriva anche da Luigi Di Maio attraverso un tweet, il cui linguaggio, in un momento già molto difficile "A Natale e Capodanno permettiamo ai cittadini di spostarsi tra i piccoli Comuni" ha già suscitato molte polemiche. Evidentemente il ministro degli Esteri in forza ai 5 Stelle sembra convinto di parlare ai suoi sudditi e non ai cittadini italiani.

In ogni caso si tratterà di una modifica al decreto o di un nuovo provvedimento che verrà ufficializzato da Roma entro domani, al fine. appunto. di consentire gli spostamento tra Comuni il 25 e 26 dicembre e il 1° gennaio. La decisione del governo Conte verrebbe quindi incontro alle richieste di numerosi sindaci, dell’Unione delle Province e di alcuni parlamentari dopo l’approvazione dell'ultimo Dpcm.

di maio-2

Una "concessione" che era stata subito chiesta anche dal governatore lombardo Fontana, che oggi non ha mancato di ricordarlo: "Per primo e con forza ho portato all'attenzione del Presidente del Consiglio la criticità delle restrizioni a livello comunale nei giorni delle festività, che ritengo eccessivamente discriminatorie per tante famiglie e soprattutto per coloro che vivono nelle piccole realtà. Mantenendo l'indispensabile livello di sicurezza, con il buon senso - aggiunge Fontana - si possono delineare regole più eque”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Natale e Capodanno si potrà uscire dal proprio Comune, in arrivo il sì

QuiComo è in caricamento