rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Coronavirus Via Vittorio Emanuele II

Mercato di Como: primo giorno di riapertura all'insegna della (quasi) normalità

Non sono mancati i fuori programma tra controlli e liti

Era il giorno che tutti gli ambulanti del mercato merceria di Como aspettavano: la riapertura totale dopo due mesi e mezzo di chiusura forzata a causa dell'emergenza coronavirus.

Riapre il mercato di Como: primo giorno con tutte le bancarelle

Intorno alle mura della città è tornato il fermento del sabato pomeriggio, ma con qualche differenza rispetto a quanto eravamo abituati. Innanzitutto sono stati predisposti due percorsi per regolare il senso di marcia dei pedoni. Poi sono stati predisposti i controlli da parte della polizia locale, e questa volta non per combattere abusivismo o borseggi, ma per assicurarsi che venissero rispettate le norme anti-contagio, cioè distanze di sicurezza tra le persone e mascherine su tutti i volti.

Immancabili, però, i fuori-programma: gli agenti della polizia locale hanno avuto un bel da fare nell'attività di controllo, soprattutto per invitare le persone che per un motivo o per l'altro non indossavano la mascherina a provvedere immediatamente.
Si è, poi, verificata qualche lite.

Alcuni ambulanti hanno inveito contro un paio di ragazzi che non indossavano la mascherina. La paura, forse, è quella che per colpa di poche persone che non si attengono alle norme anti-covid possa andarci di mezzo l'attività dei già tanto provati ambulanti. I vigili hanno provveduto a sedare la lite mentre l'assessore alla Sicurezza, Elena Negretti, presente in quel frangente, ha provveduto in proma persona a fornire ai ragazzi una mascherina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato di Como: primo giorno di riapertura all'insegna della (quasi) normalità

QuiComo è in caricamento