Coronavirus

Canton Ticino, obbligo della mascherina per il personale della ristorazione

Il nuovo provvedimento in vigore da oggi

Bar

Mascherina sì, mascherina no. Poche regole ma tutte confuse. Non fa eccezione la Svizzera e in particolare il Canton Ticino, dove per il settore alberghiero e della ristorazione da oggi cambiano nuovamente le disposizioni in vigore per contenere la diffusione del covid-19. La mascherina non è più facoltativa ma diventa obbligatoria per il personale, con la benedizione delle associazioni di categoria che vedono comunque utile il loro utilizzo, che risulta più efficace di quello delle visiere protettive.

Di fatto, il Consiglio di Stato ha deciso di introdurre, a partire da oggi lunedì 20 luglio e fino al 9 agosto, in tuttol il Ticino, l’obbligo di indossare la mascherina per tutto il personale addetto al servizio alla clientela di ogni genere di esercizio della ristorazione. Tutto ciò in alternaitva  se gli addetti non sono protetto da un dispositivo strutturale in plexiglas o equivalente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canton Ticino, obbligo della mascherina per il personale della ristorazione

QuiComo è in caricamento