Mariano, Dj Francesco: "Non lasciamo indietro nessuno: gli anziani non sono pazienti di serie B"

Facchinetti crea #nonlasciamoindietronessuno e apre una campagna crowfunding

La statistica sul coronavirus, seppur con alcune eccezioni, è molto chiara: ad essere colpiti e a morire sono per la maggior parte persone anziane, immunodepresse o con patologie pregeresse. I più deboli insomma. Gli ospedali lombardi sono sotto costante pressione e i posti in terapia intensiva, seppur con grande sforzo e spirito di iniziativa se ne stiano producendo altri, sono appena sufficienti. Ecco che da Mariano Comense, la città in cui risiede e in cui sta trascorrendo insieme alla sua famiglia la quarantena, Francesco Facchinetti lancia una campagna crowfunding e il suo messaggio è: Non lasciamo indietro nessuno. Non ci possono essere pazienti di serie A e B. Chiunque sta rischiando di morire deve essere curato, per questo nasce la sua campagna #nonlasciamoindietronessuno. La campagna crowfounding è a step, il primo dedicato all'ospedale Niguarda di Milano. Queste le sue parole su Instagram:

«Ciao, sono Francesco Facchinetti e sono padre di 3 bimbi. Ho avuto la fortuna di trasformare la mia passione nel mio lavoro e quindi oggi, più che mai, sento la necessità di aiutare chi ne ha bisogno. Per questo abbiamo creato #NonLasciamoIndietroNessuno, perché in Italia non ci possono essere pazienti di seria A e pazienti di serie B. Chiunque è a rischio, di qualsiasi età, DEVE ESSERE SALVATO. Ho deciso di aprire una campagna crowdfunding legata agli Ospedali Pubblici Italiani. Il primo che aiuteremo sarà il Niguarda di Milano che ha bisogno di 5 postazioni di rianimazione del valore totale di 350 mila euro. Andate subito al link in BIO e donate anche voi, qualsiasi cifra. Grazie e diffondete #NonLasciamoIndietroNessuno».

Ciao, sono Francesco Facchinetti e sono padre di 3 bimbi. Ho avuto la fortuna di trasformare la mia passione nel mio lavoro e quindi oggi, più che mai, sento la necessità di aiutare chi ne ha bisogno. Per questo abbiamo creato #NonLasciamoIndietroNessuno, perché in Italia non ci possono essere pazienti di seria A e pazienti di serie B. Chiunque è a rischio, di qualsiasi età, DEVE ESSERE SALVATO. Ho deciso di aprire una campagna crowdfunding legata agli Ospedali Pubblici Italiani. Il primo che aiuteremo sarà il Niguarda di Milano che ha bisogno di 5 postazioni di rianimazione del valore totale di 350 mila euro. Andate subito al link in BIO e donate anche voi, qualsiasi cifra. Grazie e diffondete #NonLasciamoIndietroNessuno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post condiviso da frafacchinetti (@frafacchinetti) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Covid, firmata la nuova ordinanza in Lombardia: locali chiusi alle 24, niente visite alle RSA

  • Chef morto sul lago di Como: l'autopsia conferma la tragica caduta accidentale

  • Suona col sax 4 ore al giorno l'Ave Maria in centro a Como: la segnalazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento