In Lombardia la mascherina resta obbligatoria anche all'aperto

Con l'avvio della nuova fase 2 il dispositivo rimane attivo per tutti

Mascherine all'aperto

«Su tutto il territorio regionale - si legge nella Nota della Regione - permane poi l’obbligo di portare la mascherina o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all’aperto». Mentre da oggi riapre quasi tutto, in Lombardia la controversa questione delle mascherine da indossare anche all'aperto rimane obbligatoria. Mentre nella vicina Svizzera il dispositivo non viene utilizzato, nella nostra regione - anche con l'avvio della nuova fase 2, che da oggi, lunedì 18 maggio, porterà alla riapertura degli esercizi commerciali - resta obbligatorio. Quindi non solo distanziamento di almeno 1 metro ma anche l'utilizzo delle mascherine all'esterno di locali, case e uffici. Si ricorda, inoltre, che in caso di attività sportiva la mascherina non va utilizzata durante l'allenamento, ma solo prima e dopo facendo attenzione a non avvicianare altre persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento