rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Coronavirus Laglio

Laglio, un'altra estate senza feste, tavolate, cinema e danze. Il Sindaco: "La salamella dovrà aspettare..."

Il primo cittadino spiega il motivo della sua decisione: il covid non è ancora passato

Un'altra estate sottotono per Laglio, una delle perle del Lago di Como, nota anche per essere stata scelta da George Clooney come residenza estiva. Il sindaco, Roberto Pozzi, ha reso noto con un post su Facebook che non verranno autorizzate le iniziative della cosiddetta “estate lagliese”: niente tavolate, musica o altro nei giardini del municipio. Saranno consentite solo iniziative culturali e mostre. Il motivo è legato alla situazione covid che, per il sindaco Pozzi, non consente di dimenticare del tutto le misure precauzionali. Tante le reazioni dei cittadini sotto il suo post: i più non sono d'accordo. "Che tristezza", "Tutti stanno aprendo perchè noi no?" e ancora "...ormai sono anni che non abito più a Laglio ma a me pare assurda questa decisione le feste sono aperte ovunque comprese discoteche, stadi ecc...In più sono fatte all'aria aperta facendo così si penalizza ancora di più un paese già colpito pesantemente". Ma nulla da fare. La decisione è stata presa. Ecco il post del sindaco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laglio, un'altra estate senza feste, tavolate, cinema e danze. Il Sindaco: "La salamella dovrà aspettare..."

QuiComo è in caricamento