Coronavirus

"Basta malasanità": scendono in piazza gli infermieri della Lombardia

La manifestazione (organizzata da Nursind) è prevista mercoledì 10 giugno sotto il Pirellone

foto da Milano Today

Mercoledì 10 giugno gli infermieri lombardi scendono in piazza a Milano per un flash mob organizzato da NurSind, il sindacato delle professioni infermieristiche, che nei giorni scorsi ha già messo in piedi manifestazioni simili in giro per l'Italia, da Torino a Firenze passando per Ancona e che ha in programma un calendario fitto di eventi. 

L'appuntamento sotto la Madonnina è alle ore 10 in piazza Duca d'Aosta, con i camici bianchi che si ritroveranno - e non è un caso - proprio davanti al Pirellone. Poche e semplici, ma chiarissime, le loro rivendicazioni, riassunte nel manifesto che annuncia la mobilitazione.

"Nusind Lombardia porta in piazza gli infermieri - si legge - per la difesa dei nostri diritti, per il riscatto della professione, per una contrattazione separata" e per "dire basta alla malasanità". Il flash mob sarà poi anche l'occasione per "onorare i nostri defunti", quei tanti "eroi" che sono caduti combattendo contro il virus, facendo il loro lavoro. 

flash mob infermieri-2-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Basta malasanità": scendono in piazza gli infermieri della Lombardia

QuiComo è in caricamento