Venerdì, 22 Ottobre 2021
Coronavirus

Asili, senza green pass per accedere all'area armadietti: Como valuta la soluzione di Torino

L'assessore Bonduri: "Prenderemo in considerazione questa possibilità"

L'assessore alla Politiche educative del Comune di Como, Alessandra Bonduri, non nasconde un certo interesse e una certa curiosità per la decisione adottata dal Comune di Torino che da oggi consentirà ai genitori senza green pass di accompagnare i figli fino all'area armadietti all'interno degli asili (nidi e materne). "Come da decreto e come indicato dalle linee guida del Ministero - ha spiegato Bonduri - tutti gli istituti si sono dovuti adeguare e vietare l'ingresso a chiunque non abbia il green pass. Sinceramente non sembrava ci fossero margini per allentare le maglie ma nulla ci impedirà di prendere in sincera considerazione la soluzione del Comune di Torino e valutarne l'applicabilità anche nei nostri asili. Al momento, però, non posso garantire nulla".
Secondo quanto riportato dalla Stampa la Direzione Servizi Educativi del Comune di Torino ha deciso di consentire l'accesso all'area armadietti anche a quei genitori sprovvisti di green pass, purché l'accesso all'area armadietti avvenga con un percorso separato e non si permanga oltre ai 15 minuti nella struttura, tempo più che necessario per togliere il cappottino e cambiare le scarpine al bambino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili, senza green pass per accedere all'area armadietti: Como valuta la soluzione di Torino

QuiComo è in caricamento