Fontana scrive a Conte: "Svincolare i soldi della Regione per aiutare anche i privati che hanno bisogno"

La richiesta di oggi, 30 ottobre, mandata in onda anche sul profilo Facebook della Regione Lombardia

Attilio Fontana

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha scritto al premier Giuseppe Conte per chiedere la possibilità, per le Regioni, di avere maggiore flessibilità  per sostenere nuovi interventi destinati a incrementare le risorse disponibili. "Servono scelte efficaci e comprensibili per i cittadini - ha evidenziato il governatore - nello spirito della leale collaborazione istituzionale fra i diversi livelli di Governo che ha contraddistinto sin qui il nostro lavoro". 

Oggi pomeriggio ha anche precisato, in diretta social, la richiesta per l'utilizzo svincolato dal pubblico bilancio dei soldi della Regione:

«Io vorrei che il Presidente Conte mi autorizzasse ad utilizzare le risorse senza rispettare alcuni vincoli di bilancio. Un esempio: abbiamo alcune risorse che hanno come destinazione gli investimenti pubblici io vorrei che mi autorizzasse a spendere le stesse risorse anche per investimenti anche privati. Specia a chi ha dovuto adeguare le proprie strutture alle necessità intervenute dopo l'epidemia del coronavirus. È una richiesta che viola alcune principi del nostro ordinamento, ma credo si debbano concedere degli allentamenti che non vanno ad incidere sul bilancio dello Stato, per aiutare le persone che stanno soffrendo, i nostri cittadini in difficoltà.

In Lombardia abbiamo le risorse per sostenere le attività produttive in difficoltà, ma le norme che regolano le spese delle Regioni non ci permettono di intervenire sui privati. Ho chiesto al Governo di essere autorizzato a liberare le nostre risorse ed aiutare direttamente chi oggi è colpito dalla crisi economica»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

Torna su
QuiComo è in caricamento