rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Coronavirus

Alessandro Fermi sulla proroga delle mascherine a scuola: "Siamo senza Speranza"

Il presidente del Consiglio lombardo a gamba tesa sul ministro della Salute

In attesa della nuova ordinanza del ministro del Welfare Roberto Speranza, che detterà le nuove regole covid dal 1° maggio, il comasco Alessandro Fermi, presidente del Consiglio regionale lombardo in quota Lega, non usa mezzi termini sulle intenzioni di prorogare l'uso delle mascherine al chiuso oltre la data del prossimo 1 maggio, ora si parla addirittura della metà di giugno.

Mentre si attende in giornata la conferma ufficiale da Roma, Fermi sulla sua pagina Facebook, interviene duramente soprattutto sul tema delle mascherine in classe: "Siamo senza Speranza. Il Ministro della Salute vuole prorogare l’uso delle mascherine anche nelle scuole. Siamo gli unici in Europa a mantenere quest’obbligo. Una scelta fuori dal tempo e contro ogni logica di buon senso. Smascheriamo i bambini a scuola. Diamo loro una speranza di normalità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Fermi sulla proroga delle mascherine a scuola: "Siamo senza Speranza"

QuiComo è in caricamento