Coronavirus

Discoteche, quando riapriranno a Como e in Lombardia?

La decisione questa settimana ma sarà "entro i primi giorni di luglio"

Discoteche (repertorio)

Quando riapriranno le discoteche? Da giorni e giorni i gestori delle sale da ballo e i loro clienti a Como ma soprattutto in provincia (dove sono decisamente più numerose queste attività) e in tutta Italia si domandano quando potranno ritornare a ballare in pista. A quanto pare le discoteche riapriranno "entro i primi 10 giorni di luglio". A dirlo è il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite del programma 'Non Stop News' su Rtl 102.5.

"Ho appena avuto un colloquio su questo con il ministro Speranza. Questa settimana - ha spiegato - indicheremo una data in cui le discoteche potranno tornare a fare le loro attività, perché questo settore è ad oggi, rimasto l’unico senza avere una prospettiva e credo sia dovere della politica dare una risposta anche a questo settore. Entro i primi dieci giorni di luglio le discoteche potranno aprire e penso che il criterio del green pass possa esser applicato anche alle discoteche".

Sullo stop alle mascherine al chiuso, "dobbiamo dare delle prospettive ai cittadini e nel momento in cui sosteniamo che la vaccinazione è la via d’uscita da questa pandemia, credo che quando avremo raggiunto l’immunità di gregge il tema di togliere la mascherina al chiuso, ovviamente in alcune situazioni, senza assembramento, è un obiettivo che dobbiamo dare ai cittadini, è in gioco la credibilità di quello che stiamo facendo ed è un elemento che ci aiuta a consolidare il rapporto di fiducia tra cittadini e vaccini", la previsione fatta dal sottosegretario.

"Ci aspettiamo di poter riaprire il 4 luglio, perché andare oltre sarebbe insostenibile. Ci aspettiamo buonsenso. Il Governo non ci faccia perdere il primo weekend di luglio perché le nostre attività sono aperte al massimo due volte a settimana. Per il Paese quella data non cambierebbe nulla, ma a noi tanto. Anche perché la gente già va lo stesso a ballare in decine di locali che, tra l'altro, sono aperti senza green pass. Quindi ci facciano riaprire dal 4 luglio e il ministero dell'Interno vigili sull'abusivismo". Queste le parole di Maurizio Pasca, presidente del Silb, associazione di categoria dei locali con sale da ballo, riportate dall'Ansa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discoteche, quando riapriranno a Como e in Lombardia?

QuiComo è in caricamento