Il Perù fra i paesi più poveri e a rischio a causa della pandemia: raccolta fondi della diocesi di Como

Ecco come partecipare

Il Perù, e soprattutto la capitale Lima, è uno degli epicentri della pandemia in America Latina

Tra i tanti settori che hanno risentito della crisi legata al coronavirus, anche tutte le attività benefiche e di volontariato hanno subito uno stop, a volte semplicemente perché non si poteva fisicamente sostenere un progetto, altre perché il difficile momento economico imponeva di tagliare anche le spese solidali. In particolare i progetti della Quaresima e della Pasqua 2020 della diocesi di Como non hanno potuto essere finalizzati a causa appunto delle restrizioni imposte e in particolare della sospensione delle celebrazioni. È per questo motivo che il 4 e il 5 luglio verrà messa in campo una colletta straordinaria per i progetti missionari di carità.

I fondi sosterranno le parrocchie del Perù in cui sono impegnati i missionari comaschi don Savio Castelli, don Roberto Seregni e don Ivan Manzoni. Quelle di questi tre padri sono comunità ancora più in affanno vista l’accresciuta povertà, originata dal coronavirus. Il Perù, e soprattutto la capitale Lima, è infatti uno degli epicentri della pandemia in America Latina.

A Como sabato e domenica, oltre alla colletta, verranno lette le preghiere dei fedeli preparate appositamente per questo momento di sensibilizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • Lago di Como, Chiara Ferragni a Blevio con Fedez e la pizza clandestina

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • Sagre e street food: un goloso fine settimana a pochi chilometri da Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento