rotate-mobile
Coronavirus

Covid, in un mese quadruplicati i contagi in città

Anche Como fa i conti con la quarta ondata

L'istogramma che mostra l'andamento dei contagi a Como, pubblicato da Bruno Magatti sulla sua pagina Facebook, non lascia spazio ai dubbi. I numeri sono incontrovertibili e parlano chiaro: in un mese, dal 20 novembre al 20 dicembre, i casi di positività al covid in città sono quadruplicati, passando da circa 60 ad oltre 240. E il caos tamponi di questi giorni, a causa delle numerosissime richieste dei cittadini, è certamente un altro campanello d'allarme.

dati como-3

Un dato che dice senza ombra di dubbio che siamo nel pieno della quarta ondata pandemica. Tuttavia, a Como e in Lombardia, restano ancora relativamente sotto controllo i ricoveri ospedalieri, anche se il "pericolo" del passagio in zona gialla è sempre più vicino. Resta da capire come e quando si inserirà la variante omicron, che per ora ha fatto registrare un solo caso in provincia di Como. In attesa da capire quali saranno le nuove restrizioni del governo, attese già domani, ci si appresta a vive un altro Natale sotto l'ombra minacciosa del covid. Determinanti saranno le prossime settimane, visto che il picco è atteso entro la metà di gennaio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in un mese quadruplicati i contagi in città

QuiComo è in caricamento