rotate-mobile
Coronavirus

Covid, in Lombardia schizzano i contagi, Fontana: "Attenzione alta, ma nessun allarme"

Il governatore invita alla prudenza nei luoghi affollati

"Preoccupato no, ma è un dato di fatto che il numero dei contagi stia aumentando”. Così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano di commentare la situazione della diffusione del virus del Covid in questi ultimi giorni, a margine di un evento a Palazzo Pirelli.

“E’ altresì un dato di fatto che  questo tipo di contagio non sia preoccupante come quelli precedenti e che abbia sulla salute effetti differenti rispetto al recente passato” ha proseguito il governatore.  

In relazione al fatto che si registrino aumenti dei ricoveri nei reparti ordinari degli ospedali,  il presidente ha spiegato che “la maggioranza di questi casi si riferiscono a pazienti in degenza per altre patologie che risultano positivi quando vengono ricoverati. Dunque attenzione alta, ma nessun allarme”.

“Il mio appello a tutti i lombardi  - ha concluso - è di continuare a porre attenzione e a mettere in atto tutte le precauzioni utili a contrastare il Covid, soprattutto nei luoghi affollati”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Lombardia schizzano i contagi, Fontana: "Attenzione alta, ma nessun allarme"

QuiComo è in caricamento