Covid a Como, i dati del 15 novembre: 425 nuovi casi, in Lombardia oltre 8mila positivi in 24 ore

Questi i numeri a fronte di 38.702 tamponi eseguiti

Prosegue la battaglia contro la seconda ondata di epidemia Covid a Como e in Lombardia. I dati di domenica 15 novembre, come al solito, vengono forniti nel pomeriggio dal Ministero della Salute e da Regione Lombardia. I nuovi positivi al Covid in tutta la Regione sonoo 8.060 a fronte di 38.702 tamponi. Il rapporto fra tamponi effettuati e i nuovi positivi è del 20.83%. A Como i nuovi positivi registrati sono 425.

Sono ora 837 le persone ricoverate in terapia intensiva per grave insufficienza respiratoria: i posti letto occupati sono 20 in più. Ricordiamo che questo è un "saldo" tra i nuovi ingressi e le persone che invece vengono dimesse. Allo stesso modo, sono più 160 i posti letto occupati in più nelle terapie non intensive. Il totale in questo caso è ora di 7.781 ricoverati. Nel complesso, negli ospedali della Regine ci sono attualmente 8.618 persone affette da Sars-Cov2. Il virus, infine, in una sola giornata ha ucciso altre 181 persone, oltre venti in più rispetto al giorno precedente; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 19.367 in Lombardia. I guariti/dimessi sono 1.617.

Ricordiamo che l'incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale.

Istituto Tumori: Covid già presente a Milano a settembre 2019

Secondo uno studio dell'Istituto dei Tumori di Milano, in collaborazione con la Statale e l'Università di Siena, a settembre del 2019 c'erano certamente dei casi in Lombardia.

Lo studio, pubblicato su Tumori Journal, analizza campioni di sangue, prelevati tra settembre 2019 e marzo 2020, di 959 persone asintomatiche di tutta Italia, a cui era stato effettuato uno screening (con tac e prelievo) sul tumore ai polmoni. Il sangue di queste persone è stato rianalizzato per cercare gli anticorpi del Covid, e il risulato è stato positivo in 111 casi: 30 nella Città metropolitana di Milano, 59 in Lombardia. 

I ricercatori, a quel punto, hanno selezionato sei campioni di sangue con gli anticorpi per verificare che fossero realmente in grado di neutralizzare il virus, e questo ha avuto conferma. Quattro di questi campioni risalivano a ottobre e, poiché è necessario un certo periodo di tempo affinché si sviluppino, "l'incontro" con il virus evidentemente va spostato un po' più indietro, almeno a settembre. 

I dati di oggi:

- i tamponi effettuati: 38.702, totale complessivo: 3.550.494
- i nuovi casi positivi: 8.060 (di cui 479 'debolmente positivi' e 83 a seguito di test sierologico)
- i guariti/dimessi totale complessivo: 138.872 (+1.617), di cui 7.972 dimessi e 130.900 guariti
- in terapia intensiva: 837 (+20)
- i ricoverati non in terapia intensiva: 7.781 (+160)
- i decessi, totale complessivo: 19.367 (+181)

unnamed (16)-2

I nuovi casi per provincia:

Milano: 3.302, di cui 1.266 a Milano città;
Bergamo: 354;
Brescia: 644;
Como: 425;
Cremona: 82;
Lecco: 329;
Lodi: 149;
Mantova: 214;
Monza e Brianza: 1.140;
Pavia: 465;
Sondrio: 92;
Varese: 684

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento