menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lenno, è morto l'astrofisico Corrado Lamberti: un pianeta porta il suo nome

Era ricoverato all'ospedale di Gravedona

Si tratta purtroppo dell'ennesima vittima del coronavirus. Questa mattina, 17 aprile, l'astrofisico di Lenno si è spento all'ospedale di Gravedona.
73 anni, una moglie e due figli, Lamberti era considerato uno dei massimi divulgatori scientifici del nostro Paese. Docente dell'Istituto Magistri Cumacini di Como, era stato amico e collega di Margherita Hack, con la quale aveva condiviso la direzione delle riviste astronomiche “L'astronomia” e “Le stelle”. Laureato in fisica a Milano, autore di oltre 4mila scritti tra articoli e note brevi, nel 1999 era stato premiato dall'Unione astronomica internazionale per il suo impegno nella diffusione dell'astronomia in Italia con l'attribuzione del suo nome a un piccolo pianeta, che fino a quel momento si era chiamato molto poco poeticamente 1985 BT1, da allora poi ribattezzato 6206 Corradolamberti.

Oltre a essere un caro amico del sindaco di Tremezzina Mauro Guerra, era in prima persona attivo in politica e da anni si impegnava nello studio della storia passata nel piccolo paese sul Lario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento