Coronavirus

Controlli per gli spostamenti: nel comasco più di 600 multe nell'ultima settimana

34 le persone denunciate

Dall' 8 marzo, anche nella provincia di Como, continuano i controlli in merito alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza coronavirus, anche per far rispettare il divieto di spostamento delle persone se non giustificato da motivazioni reali.

Nel periodo dall' 11 – 17 aprile, i controlli messi a punto – che vedono la collaborazione di tutte le Forze di Polizia, comprese le Polizie, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza – hanno portato ai seguenti risultati:

  • Persone controllate: - n. 16.509
  •  Persone sanzionate: - n. 633
  • Persone denunciate: - n. 34
  • Esercizi commerciali controllati: - n. 1098
  • Esercizi commerciali sanzionati: - n. 4

Le persone multate, ritenute senza validi motivi fuori casa, considerando anche il bel tempo e le festività pasquali, sono state più di 600, mentre altre 34 sono state denunciate, evidentemente per violazioni più gravi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli per gli spostamenti: nel comasco più di 600 multe nell'ultima settimana

QuiComo è in caricamento