La Finanza multa due ragazzi che pescano ad Argegno e un uomo che dà da mangiare alle anatre a Como

Sanzione di 280 euro: continuano i controlli anche sul lago

Continuano i controlli delle forze dell'ordine nei confronti delle persone che si spostano dal loro Comune di residenza o che svolgono attività vietate dai decreti anti-contagio. In particolare i controlli sulle acque del Lario sono affidati al Reparto operativo aeronavale (Roan) della guardia di finanza di Como.
In particolare nella giornata del 3 aprile i militari del Roan hanno controllato e sanzionato due ragazzi (di cui uno minorenne) che pescavano sul lago. I due avevano gettato l'amo dal molo di Argegno. Nessuno di loro è un pescatore professionisti: per loro è scatata la multa da 280 euro a testa. Il presidente del gruppo Pescatori di Como Alpha, William Cavadini, coglie l'occasione per ribadire l'invito rivolto ai pescatori amatoriali: "Siamo convinti che in questo momento ognuno debba fare la sua parte: i pescatori non preofessionisti, cioè che non pescano per lavoro, devo stare a casa. Sappiamo bene quanto è dura stare lontani dal lago in queste splendide giornate, ma dobbiamo rispettare le norme, tutti quanti".

Stessa multa per un uomo che è uscito in barca e che è stato sopreso dai controlli mentre remava sul lago davanti a Bellagio (fuori, dunque, dal suo Comune di residenza).

Nel controllare le acque del lago e le sue rive i militari del Roan si sono imbattuti in un uomo che, seduto su una panchina del lungolago di Como, stava dando da mangiare alle anatre. L'uomo, residente fuori città, è stato multato per avere violato le disposizioni anti-covid.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, drogava una bimba, abusava di lei e poi vendeva i video: emersi nuovi elementi

  • Come si vive a Como? Ecco le risposte di alcuni abitanti: "Paesaggi bellissimi, ma è una città per vecchi"

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Como, si sposano i due senzatetto Silvia e Alessandro: il primo incontro fu su una panchina 10 anni fa

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Doccia fredda per turismo e commercio a Como: la frontiera con il Ticino non riprirà il 3 giugno

Torna su
QuiComo è in caricamento