Mercoledì, 4 Agosto 2021
Coronavirus Viale Giancarlo Puecher, 4

Controlli anti-covid, chiuso anche il Pura Vida di Como: serranda abbassata per tutto sabato

Il titolare: "Un danno per noi che lavorimo solo 6 mesi all'anno"

Continuano a Como i controlli delle forze dell'ordine per garantire il rispetto delle norme anti-covid da parte dei locali pubblici come bar e ristoranti. Questa volta nel mirino dei carabinieri e dell'ispettorato del lavoro è finito il Pura Vida (zona Tempio Voltiano). E' stata disposta la chiusura del locale per la serata di venerdì 24 luglio (da mezzanotte in avanti) e per tutta la giornata di sabato 25 luglio 2020).
Di fatto ai titolari del locale è stata contestata la carenza di cartellonistica riferita al gel igienizzante per le mani e la mancata misurazione della temperatura. "E' assurdo - commenta il titolare Mauro Rimoldi - che ora che non è più obbligatoria la mascherina all'aperto dobbiamo misurare le temperatura ai clienti che siedono all'esterno. Noi abbiamo solo tavoli all'aperto. Ad ogni modo, per noi è un danno non indifferente la chiusura di due sere e una intera giornata. Siamo un locale - spiega Rimoldi - che lavora solo 6 mesi all'anno. Due di questi mesi abbiamo dovuto chiudere causa covid e a giugno c'è stato brutto tempo". A questo si aggiunge la multa da 280 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-covid, chiuso anche il Pura Vida di Como: serranda abbassata per tutto sabato

QuiComo è in caricamento