Coronavirus

L'esercito arruola 320 medici e infermieri senza concorso: ecco come candidarsi

Il bando scade il 25 marzo

L'esercito italiano ha aperto un bando per l'arruolamento di 320 persone. Si tratta di 120 posti per ufficiali medici con il grado di tenenti e 200 sottoufficiali infermieri con il grado di maresciallo. Il bando scade il 25 marzo. Per candidarsi bisogna possedere la laurea magistrale in medicina e chirurgia e la relativa abilitazione alla professione; oppure, nel caso degli infermieri, laurea in scienze infermieristiche e relatia abilitazione professionale. Il limite di età è fissato a 45 anni.

Inoltre, i candidati non devono:
- essere stati giudicati permanentemente non idonei al servizio militare;
- essere stati dimessi d’autorità da precedenti ferme nelle Forze Armate;
- essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza in applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi.

Bando arruolamento medici e infermieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'esercito arruola 320 medici e infermieri senza concorso: ecco come candidarsi

QuiComo è in caricamento