menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I ristoratori di Como si preparano alla protesta: insegne accese e tavolino apparecchiato

Prefettura permettendo, dovrebbe svolgersi domani, 28 aprile, alle ore 21

È in programma per la serata di domani, 28 aprile, la protesta dei ristoratori comaschi. Si attende la conferma dalla prefettura ma l'organizzazione si è già mossa e sembra che abbiano aderito in tanti. La protesta consisterebbe in un'azione simbolica, ovvero tenere accesa l'insegna e mettere un tavolino apparecchiato fuori dal proprio ristorante. La 'manifestazione' silenziosa e simbolica non sarà solo nel nostro capoluogo, ma in tutta Italia. Uno scendere in piazza metaforico, per cercare di salvare il salvabile e dare un'altra possibilità agli addetti ai lavori del settore, uno dei più colpiti dalla pandemia del Covid-19. Una sorta di flash mob, dall'hasthag #risorgiamoitalia. Una manifestazione sostenuta anche da Mio (Movimento imprese ospitalità), che vuole accendere i riflettori su una problematica concreta e su delle richieste ben precise fatte al Governo per risolverla, ma mai ascoltate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento