L'insolito appello: i ristoranti Comaschi invitano i loro clienti ad ordinare dai locali concorrenti

Prendendo spunto dall'idea di Burger King che invita, in questo tempo di crisi, ad ordinare da Mc Donald's, anche i ristoranti del territorio si stringono in questo marketing solidale

Pizza da asporto

Come Burger King ha invitato, in questo momento di forte crisi, i suoi cienti ad ordinare da Mc Donald's, così anche alcuni ristoranti Comasci si sono stretti in una forte solidarietà, dove, tramite i social invitano i loro stessi clienti a ordinare ( da asporto o take away, come consente il periodo) dai loro concorrenti.

E così sui vari profili social delle attività ristorative comasche, vediamo appelli accorati dove si chiede di ordinare anche da chi di solito, è un "ristorante rivale". Tutti impazziti? No, semplicemente solidali e consapevoli di essere tutti sulla stessa barca e di dover condurre questa "battaglia" e superare il periodo insieme. 

Un grande gesto, che dimostra come la categpria sia consapevole di stare attraversando un momento di crisi dove non è utile ne producente rimanere divisi ma, al contrario, dimostrare che l'unione fa la forza e che da questa enorme diffcoltà se ne uscirà, forse, tutti insieme. 

Pizzum-2Autenticum-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento