menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rappresentanti degli operatori sanitari di Como in presidio

I rappresentanti degli operatori sanitari di Como in presidio

Como, il presidio degli operatori sanitari: "Denunciamo il disagio e la fatica"

"Hanno promesso assunzioni ma non ne abbiamo vista una"

Sono tanti i presidi e le manifestazioni che si stanno svolgendo a Como e in tutta Italia a causa delle problematiche sorte per la pandemia. Problemi economici, sociali, psicologici. Sembra che si sia arrivati ad un punto di stanchezza e, per qualcuno di disperazione. Oggi, 8 aprile, in via Napoleona si è tenuto anche il presidio degli infermieri e degli operatori sanitari. Poco riposo, ferie negate, disagio e difficoltà per gli operatori sanitari, oramai da un anno. La richiesta dei loro rappresentanti è di bandi immediati per poter assumere persone in grado di dare il cambio a chi è già stremato e sbloccare le ferie per questi lavoratori.

"Hanno promesso assunzioni, ci hanno detto, ma non ne abbiamo vista una"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como, il bollettino del 17 aprile: 233 nuovi casi

  • Cronaca

    Parapendio caduto a Eupilio: ferito uomo di 60 anni

  • Coronavirus

    Il racconto del primo comasco vaccinato con Sputnik

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento