menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 Claudio Russo

Claudio Russo

Nasce da Como il portale per analizzare i dati (e il sentiment) della pandemia

Non solo i numeri ufficiali e sempre aggiornati dalla Protezione Civile, ma anche "l'andamento" delle opinioni dei cittadini

Il portale www.covidanalysis.it, è dedicato alla raccolta delle informazioni ufficiali e diffuse da fonti giornalistiche certificate per restituire il quadro in tempo reale della situazione dei contagiati, dei guariti e dei tamponi eseguiti in tutti i Comuni e le Regioni italiane. Claudio Russo, uno degli ideatori del sistema, comasco doc, ci spiega telefonicamente come utilizzare questo utile strumento. In primis va detto che i dati sono aggiornati quotidianamente, ogni volta che la protezione civile fa dichiarazioni in merito. Il funzionamento è molto semplice ma efficace: nella home page troverete quelli che sono i numeri di tutta la penisola italiana e potrete poi filtrarli in base alla regione e addirittura al comune. 

«Ci siamo domandati - spiega Russo- di cosa ci fosse bisogno dopo lo scoppio di questa pandemia. E abbiamo convenuto, io e gli altri ideatori, che ci fosse bisogno innanzitutto di chiarezza, quindi di un'esposizione dei numeri della pandemia sempre aggiornata e facile da leggere. Abbiamo cominciato tre settimane fa e chiaramente, siamo in continuo work in progress. Adesso abbiamo aggiunto dei sondaggi diretti e poi c'è tutta la parte del sentiment».

Il sentiment è la percezione che ha la gente della situazione e si indicizza, al momento, utilizzando i tweet del noto socialnetwork con alcuni hastag come, ovviamente, #coronavirus. 

Il sentiment 

Una intelligenza artificiale rielabora qesti dati è può darci quindi idea della propensione della gente (ottimismo, pessimismo, fiducia nelle azioni governative, ecc...), questo, in breve il processo per arrivare al Sentiment. 

«L'utilizzo della social media anlytics consente di comprendere l'opinione dei cittadini, cioè il sentiment, arrivando al livello di dettaglio comunale, rispetto al momento difficile che sta attraversando il Paese e alle misure che l'Italia ha messo in campo per contrastare il Coronavirus».

Ad esempio, il sentiment di ieri, 27 marzo 2020 secondo la rielaborazione dei dati Twitter fatta da covidanalysis.it è questo: 

Fiducia nelle misure messe in campo dal Governo, ma anche la richiesta di fare di più. È questo il sentiment degli italiani nei confronti dell’emergenza covid-19 che emerge dall’analisi dei tweet resa possibile dal sito www.covidanalysis.it.  Opinioni confermate anche dai sondaggi recentemente introdotti sulla stessa piattaforma. Alla richiesta di valutare, nel complesso, le ultime misure del Governo Conte per fronteggiare l’emergenza Coronavirus il 60% ha risposto “positivamente”, il 32% “negativamente” mentre il restante 8% ha dichiarato di non avere un’opinione in merito. Valutazione simile viene espressa anche sull’adeguatezza del decreto Cura Italia, considerato adeguato dal 54% dei rispondenti e inadeguato dal 33% (il restante 13% ha affermato di non essere in grado di giudicarlo). Maggiore solidarietà al Governo, invece, viene manifestata sulla decisione di vietare qualsiasi attività sportiva all’aperto, scelta con cui è d’accordo il 68% dei rispondenti. Sullo sfondo, però, resta il pessimismo sui tempi necessari per un ritorno a una socialità senza più limitazioni: solo per il 21% dei rispondenti sarà possibile già a maggio, per il 46% a giugno e per il restante 33% dopo l’inizio dell’estate.

Anche se «Lo scopo principale è dare un contributo per fermare il panico e per contrastare la diffusione delle fake news che lo alimentano - spiega l'ingegnere comasco Claudio Russo- stiamo continuamente aggiornando il nostro portale per dare sempre nuovi input e comprendere anche l'opinione dei cittadini in un momento così difficile». 

Si tratta di uno strumento neutro, messo gratuitamente a disposizione, grazie al contributo di due startup innovative, Apfelstrudel e Digital Garage Labs, in collaborazione con la società O&DS., realtà attive nel mondo della tecnologia e della comunicazione pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento