La scelta del Liceo Ciceri: in aula gli alunni di prima, per tutti gli altri solo lezioni a distanza

La decisione è stata resa nota da una circolare oggi, 8 settembre 2020

Il Liceo Ciceri, l’istituto in via Carducci a Como che racchiude il liceo delle Scienze Umane, il liceo Linguistico e il liceo Musicale, riaprirà ufficialmente il 14 settembre. Oggi, 8 settembre, tramite circolare, il dirigente scolastico, Vincenzo Iaia, ha reso note le modalità di ripresa delle lezioni. 

A entrare in aula saranno, di fatto, solo gli alunni di prima, il 14 settembre dalle 9 alle 12, dal 15 settembre dalle ore 8 alle ore 12. Per gli studenti di 2°,3°,4° e 5° invece al momento sono previste solo lezioni a distanza.

Questa decisione non prevede, quindi, alcuna alternanza per la quasi totalità degli alunni. Da parte di alcuni genitori cominciano ad essere sollevate perplessità sia per la scelta effettuata, sia poichè comunicata solo oggi. 

Altre scuole, come il Liceo Volta, hanno optato, invece per un'alternanza su 5 giorni settimanali dove i ragazzi di prima andranno a scuola tutti i giorni, per prendere dimestichezza con l'istituto e i docenti, mentre quelli delle altre classi faranno una rotazione settimanale tra didattica a distanza e in presenza. Questo almeno fino alla metà di ottobre quando è fissata, da parte del Governo, la fine dell'emergenza sanitaria. 

Anche altre scuole a Como e provincia hanno adottato l'alternanza di didattica in presenza e online (si veda un breve sunto qui), diversamente, la scelta del Ciceri esclude completamente gli allievi dalla 2° alla 5° da qualsivoglia reintegro alla vita normale di classe. Almeno per ora. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Un malore improvviso: addio a Mario Bottiani, fiorista del mercato coperto

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Follia Lidl, anche nel Comasco file e corse per le scarpe (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

Torna su
QuiComo è in caricamento