L'aperitivo a domicilio: ecco l'idea anticrisi di un bar di Como

Davide e Luca, i proprietari del locale At Home ci raccontano questo loro progetto

Di consegne a domicilio di vari ristoranti e negozi comaschi abbiamo già parlato e qui, potete trovare anche la lista di tutti coloro che effettuano questo servizio a Como e dintorni. Però non pensavamo che anche l'aperitivo potesse essere portato a casa. Ecco, invece, l'idea di Davide e Luca Anzaldi, proprietari del At Home Cocktail Bar di Como.

Ci spiega Davide: «Noi stavamo studiando, anche prima di questa crisi mondiale, tutte le novità e le innovazioni del nostro settore e avevamo già una bozza di idea per il cocktail delivery. Questo perchè spesso, pur avendo 50 posti a sedere, nelle ore di punta tutti erano occupati». L'intuizione che doveva nascere per accontentare i clienti del loro locale in pieno regime lavorativo, si è poi trasformata nel piano anticrisi da coronavirus. In questo periodo, infatti, tutte le attività, specialmente quelle turistico- ristorative, sono in grande difficoltà. 

«Dopo la chiusura per il Covid-19, abbiamo passato 10 giorni di sgomento poi ci siamo rimessi in moto. E dopo aver consultato commercialista, agenzia delle dogane, verificato le norme igieniche e quant'altro abbiamo studiato un modo sicuro e a norma di legge per portare l'aperitivo a domicilio»

Ecco come funziona: i cocktail sono imbottigliati, in vetro, questo per mantenerne sia la temperatura (sono trasportati con apposite sacche termiche) che il sapore. Ci sono formati da 250ml (due cocktail) e da 500ml (quattro). Per ordini sopra i 25 euro c'è uno sconto del 10%. La bottiglia è tappata ed etichettata a norma. Ovviamente ci sono apertivi freschi che vanno consumati subito ma altri, come per esempio il Negroni, che possono essere conservati in frigo e bevuti un pò alla volta. Inoltre per chi, quando sarà possibile riaprire, riporterà le bottiglie degli aperitivi consegnati a domicilio, ci sarà uno sconto. «Ovviamente, a richiesta, ci dice Davide, portiamo anche stuzzichini vari, tutti con confezioni ecofriendly. Abbiamo dei menù pausa pranzo o cena con tartare, panini e adesso anche un tagliere speciale con prodotti valtellinesi e siciliani, essendo noi molto legati a queste regioni». 

L'aperitivo a domicilio è cominciato solo lo scorso venerdì, ma sta già funzionando molto bene, anche perchè può essere pagato con paypal e "regalato", ovvero fatto recapitare a casa di un amico come regalo o sorpresa. Non potendo festeggiare compleanni o altre ricorrenze può essere davvero una bella idea per far sentire la vicinanza. Trovate tutte le informazioni sulla pagina facebook di At Home Como, e vedrete che sono anche convenienti!

Conclude Davide: « Noi facciamo questo esperimento anche per cominciare ad organizzarci per il futuro quando e se ci faranno riaprire. Se i tavoli dovranno essere distanziati, ancora più clienti potrebbero rimanere fuori, quindi è un bene cercare già soluzioni e adattarci a quello che dovrà essere il dopo coronavirus, sia da parte di noi addetti ai lavori che da parte degli avventori. Abbiamo 5 persone che lavorano per noi, e non voglio dover arrivare a dire a un ragazzo che si è impegnato per e con noi che devo lasciarlo a casa: anche per questo è giusto provarle tutte».

Gli aperitivi sono portati a domicilio in tutta Como e limitrofi, in sacche termiche per giungere freschi come al bar. Basta chiamare un pò prima, ed il servizio è attivo dalle 11 alle 20.30 (Per info - Tel. e Whatsapp +393490977157)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Sul lago di Como come in America: apre il campo delle zucche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento