rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Coronavirus Capiago Intimiano

Capiago Intimiano, l'appello urgente del Sindaco: "Servono tre infermieri"

È il primo cittadino, Emanuele Cappelletti, anche tramite social a lanciare l'accorato appello per la giornata di sabato 27 marzo

A Capiago Intimiano grazie alla collaborazione con i medici di base arriverà uno stock di vaccini “Moderna”. Il Sindaco andrà personalmente a ritirarlo presso la direzione sanitaria di ATS Lombardia. All'alba. Dal momento dello scongelamento ci sono 6 ore disponibili per la somministrazione e quindi, come scrive anche il sindaco Emanuele Cappelletti, la macchina organizzativa dovrà funzionare perfettamente. E per farlo mancano tre infermieri che dovrebbero essere disponibili sabato 27 marzo, al mattino (indicativamente dalle 8.30 alle 14) contattando prima via mail il sindaco stesso (questa la mail sindaco@comune.capiago-intimiano.co.it)

???A A A CERCASI 3 INFERMIERI/E DISPONIBILI PER SABATO MATTINA A CAPIAGO INTIMIANO.??? URGENTE ... ??? E' notizia di...

Pubblicato da Emanuele Cappelletti su Giovedì 25 marzo 2021

Riportiamo il messaggio completo del primo cittadino di Capiago Intimiano:

«A A A CERCASI 3 INFERMIERI/E DISPONIBILI PER SABATO MATTINA A CAPIAGO INTIMIANO. URGENTE

E’ notizia di queste ore che il Comune di Capiago Intimiano, grazie alla preziosissima collaborazione dei nostri medici di base, è riuscita ad avere da ATS uno stock di vaccini “Moderna” da somministrare ai nostri concittadini, che ad oggi, per particolari condizioni di fragilità risultano allettati o comunque non possono uscire di casa (come da risultanze dei nostri medici di base), stock che andrò personalmente a ritirare sabato mattina all’alba presso la direzione sanitaria di ATS Lombardia.

Stante che da quando verranno scongelati abbiamo tempo 6 ore per somministrarli, la macchina organizzativa deve funzionare alla perfezione.

Tutti i nostri medici di base hanno già dato la propria disponibilità a recarsi a casa dei cittadini da loro assistiti, CI SERVONO ANCORA N. 3 INFERMIERI/E VOLONTARI disponibili a supportarci dalle 08.30 alle 14.00 di sabato mattina 27 Marzo (Dopodomani!).

Sul profilo logistico il sottoscritto sindaco, il mio Vice Mason e l’ Assessore Maggioni, provvederanno a portare ognuno dei 3 medici ed ogni infermiere a casa dei singoli pazienti. Dopo la somministrazione, il medico verrà subito portato dal paziente successivo, mentre l’infermiere si ivi intratterrà 15 minuti per monitorare eventuali reazioni allergiche. Mentre il medico inoculerà il vaccino al secondo paziente torneremo a prendere l’infermiere, e lo lasceremo per 15 minuti a monitorare il paziente 2 e così via, per tutta la mattina.

Davanti al Municipio sarà disponibile per ogni necessità un’auto medica con personale della Croce Rossa Italiana sezione di Montorfano, che appena stamattina li ho contattati hanno subito dato la propria disponibilità e per questo li ringraziamo!

Preciso che i vaccini saranno inoculati esclusivamente dai medici, e gli infermieri che cerchiamo, dovranno solo fare assistenza e monitoraggio post somministrazione.

Prego chi fosse disponibile nel supportarci a contattarmi direttamente, con messaggio privato al mio messenger oppure con una mail a sindaco@comune.capiago-intimiano.co.it

Grazie di cuore a chi ci aiuterà!

Il Sindaco

Emanuele Cappelletti»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capiago Intimiano, l'appello urgente del Sindaco: "Servono tre infermieri"

QuiComo è in caricamento