menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ats insubria: 10 i positivi di ritorno dalla Gran Bretagna, 3 hanno la variante inglese

Nel comasco ha ripreso a scendere la curva epidemiologica

Ats Insubria ha illustrato questa mattina in conferenza stampa i dati relativi all'andamento dei contagi nel nostro territorio riferito al mese di dicembre. La buona notizia è che la curva epidemiologica ha ricominciato a scendere.

Una discesa ripartira dopo una settimana di “fiato sospeso” di fronte a un accenno di risalita, come ha specificato Giuseppe Catanoso, direttore sanitario di Ats Insubria, che unisce le province di Como e Varese

Nella settimana da giovedì 24 a mercoledì 30 dicembre nel suddetto territorio sono stati individuati 1839 nuovi positivi: 700 a Como e 1.139 a Varese.  La settimana precedente erano invece 2.771: 1.070 a Como e 1.701 a Varese. 

grafico covid ats-2

Catanoso si è poi soffermato sul dato dei tamponi, che sono in calo. "Con òe scuole chiuse - ha ricordato il direttore - c’è minore richiesta. L'attività di tamponatura si è quindi concentrata su due sole sedi anche per concedere una pausa di riposo ai nostri operatori. Il periodo delle vacanze di Natale è certamente particolare ma la discesa dell’indice RdT è evidente.  

Infine, il riferimento ai rientri dalla Gran Bretagna "Dei 10 positivi registrati, 3 sono accertati con cosiddetta “variante inglese”, per altri 4 soggetti i tamponi sono in corso di accertamento al Policlinico San Matteo di Pavia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento