menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore regionale scrive alle polizie locali: "Intensificate i controlli durante la Pasqua"

Attenzione specialmente alle strade che portano ai luoghi di villeggiatura

Proprio per la sua vocazione turistica, Como è particolarmente toccata dall'appello che l'assessore regionale Riccardo De Corato fa alle polizie locali di tutti i comuni lombardi. Intensificare i controlli durante il periodo pasquale, per evitare che il desiderio di socializzazione porti i cittadini a dimenticare il delicato e rischiosissimo momento che stiamo attraversando.

Attenzione soprattutto a quelle strade che conducono a zone di villeggiatura, seconde case ma anche semplicemente luoghi di particolare bellezza, dove i lombardi sono soliti passare la giornata di Pasquetta, per esempio. Allora ecco che il Lario diventa una zona particolarmente sensibile: laghi, campagna e montagne, questo l'elenco fatto proprio dall'assessore riguardo ai luoghi di villeggiatura più a rischio.
Nella lettera De Corato ricorda anche che le polizie locali hanno ricevuto recentemente dalla Regione importanti stanziamenti di fondi proprio per intensificare il loro lavoro quotidiano durante l'emergenza coronavirus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Zona arancione fino a domenica 7 marzo

  • Attualità

    La conversione ecologica dell'aperitivo sul Lago di Como

  • Coronavirus

    La Svizzera riapre (quasi) tutto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento