menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coronavirus, stretta in Svizzera: chiusi 9 valichi dall'Italia

Pedrinate, Ponte Faloppia e Novazzano le dogane dalle quali non si può più entrare dalla provincia di Como

La morsa si stringe sempre di più, soprattutto dopo l'uamento di casi di contagio da corinavirus anche in Canton Ticino. Lunghe code già questa mattina per entare in Svizzera Christian Bock, direttore dell'Amministrazione federale delle dogane, ha aggiornato la stampa sulle misure adottate lungo il confine con l'Italia: "Da ieri è attivo un monitoraggio per far rispettare il decreto italiano. Sono 83 i punti di controllo. Chi non si reca qui per lavoro viene invitato a tornare in Italia. In Ticino si è quindi deciso di chiudere 9 dogane con l’Italia, mantenendo il monitoraggio solo alle dogane principali: è una misura tecnica, non si tratta di una chiusura delle frontiere», ha chiarito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

Coronavirus

Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento