Coronavirus, tratta Como-Milano: autostrade e treni deserti

Molti in auto con la mascherina

I treni del mattino praticamente deserti nella tratta Como-Milano

Nel primo giorno di chiusura delle scuole in Lombardia a causa del Coronavirus, 24 febbraio 2020, i treni di Ferrovie Nord che coprono la tratta tra Como e Milano hanno visto diversi convogli praticamente vuoti anche nelle ore di punta, come il primo mattino, in cui di solito l'affluenza è molto alta. E mettiamoci pure che le università sono chiuse e anche alcuni uffici comunali, ma ci si poteva aspettare che con il normale funzionamento di tutte le altre attività i treni fossero meno affollati ma comunque frequentati.

coronavirus treni deserti como milano-2

Il secondo busillis riguarda l'alternativa, perché se è vero che coloro che normalmente prendono il treno potrebbero scegliere l'auto - per evitare di dover condividere uno spazio chiuso con decine di altre persone -, sarebbe lecito aspettarsi un intasamento delle autostrade. E invece anche la A9, almeno nel tratto tra Como e la metropoli, era molto meno trafficata del solito, alcuni hanno parlato addirittura di “carreggiate deserte”. Una volta arrivati a Milano poi, non è stato raro vedere persone in macchina indossare la mascherina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma che cosa sta quindi succedendo? Probabilmente a Como chi appena appena ne aveva la possibilità, essendoci le scuole chiuse e quindi i bimbi a casa, ha scelto di non recarsi al lavoro, magari approfittando delle varie occasioni di smart working o usando delle ferie arretrate. Qualcuno magari aveva già programmato una mini vacanza, visto che le scuole a Como sarebbero state chiuse comunque due giorni per il carnevale.
Resta da capire cosa succederà nei giorni prossimi, perché è chiaro che condurre ai suoi eccessi un andamento del genere porterebbe alla paralisi dell'economia e della produzione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Como usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

  • Ridha Mahmoudi, l'assassino di don Roberto

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Il piano segreto dell'Italia per invadere la Svizzera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento