Coronavirus, Lombardia pensa al blocco totale: "Negozi e uffici chiusi, trasporti fermi"

Gallera e Fontana: "Pensiamo a misure estreme per tutta la regione, altri 15 giorni così non li reggiamo"

Sarebbe il coprifuoco vero, il blocco totale senza se e senza ma. Negozi, uffici, trasporti: tutto fermo, se non assolutamente indispensabile (quindi di fatto alimentari e farmacie). La proposta arriva dall'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera che, dati alla mano, propone alla Giunta Regionale di valutare questa misura estrema da protrarsi per 15 giorni. La ragione sono i dati allarmanti, che negli ultimi 4 giorni non hanno dato nessun segnale di miglioramento. In Lombardia sono oltre 5000 i contagi e più di 300 i morti e soprattutto sono al collasso le terapie intensive di quasi tutti gli ospedali, con il numero degli impianti di intubazione che cominciano a rivelarsi insufficienti rispetto al numero di contagiati che manifestano sintomi gravi di polmonite virale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E a Gallera fa subito eco il presidente Attilio Fontana: "Le mezze misure non servono a nulla, è il tempo della fermezza. Ho incontrato i sindaci dei capoluoghi lombardi e il presidente di Anci Lombardia e tutti sono d'accordo nel chiedere una chiusura totale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Dal 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Giovedì torna la pioggia, ecco quando si può accendere il riscaldamento in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento