menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, i bar possono rimanere aperti dopo le 18

Per ora niente servizio al bancone ma solo ai tavoli

Piccola ma positiva notizia per molti esercenti di Como messi in difficoltà dall'emergenza coronavirus e dalle relative restrizioni per limitare l'infezione. Da oggi i bar di Como e della Lombardia potranno restare aperti anche dopo le 18. Per evitare assembramenti, il servizio bar dovrà essere gestito solo al tavolo dal personale e non direttamente al bancone.

"I bar e/o pub che prevedono la somministrazione assistita di alimenti e bevande - si apprende dal sito di Regione Lombardia - non sono soggetti a restrizioni e pertanto possono rimanere aperti come previsto per i ristoranti, purché sia rispettato il vincolo del numero massimo di coperti previsto dall’esercizio". 

"Nei ristoranti - chiarisce la Nota - puo' entrare un numero contingentato di persone. Lo stesso, dunque, vale anche per i bar dove ci sono posti a sedere contingentati e che effettuano servizio al tavolo e non al bancone".  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento