Una Chinatown in via Milano Bassa: al posto del Pinco Pallino arriva il sesto negozio cinese

Già 5 attività gestite da cittadini cinesi, ora ne arriva un'altra

Pinco Pallino in via Milano

Dopo l'annuncio che vi abbiamo dato qualche giorno fa dell'apertura di un negozio che ripara cellulari gestito da un cittadino pakistano, oggi arriva la notizia di una nuova apertura “etnica” in via Milano Bassa a Como. Si tratta di un nailstyle, ovvero di un salone di estetica specializzato nella cura delle unghie, gestito da cittadini cinesi, che aprirà nei locali dell'ex Pinco Pallino. Un negozio quindi molto grande ed evidentemente adatto a ospitare molte postazioni di lavoro.

Il timore dei residenti è che via Milano Bassa possa perdere la sua peculiarità di “strada da passeggio” a ridosso del centro, con i suoi negozi storici e il particolare rapporto che lega i commercianti di quartiere agli abitanti della via, dove fino a pochi anni fa tutti si chiamavano per nome, si salutavano e si davano del tu. Una spersonalizzazione quindi della zona a favore di negozi che propongono prezzi certamente competitivi, motivo per cui negli ultimi tempi molti scelgono di affidarsi a queste esperte di capelli ed estetica venute dall’Oriente. Attualmente, nella parte bassa di via Milano già si trovano, oltre  un ristorante asiatico, due parrucchieri, un centro estetico  e un rivenditore di bubble tea, tutti gestiti da cittadine e cittadini asiatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'autostrada A4: è morto Cesare Coquio di Uggiate Trevano

  • A Como arriva Decathlon: ecco come sarà

  • Persona investita dal treno a Lugano Paradiso

  • Il panino più caro d'Italia è sul Lago di Como

  • Trono di spade: l'attrice che interpreta Arya Stark a Como

  • Pessime condizioni igieniche, la polizia chiude un locale di piazza San Rocco a Como: è la seconda volta

Torna su
QuiComo è in caricamento