Attualità

Anche Como ha il suo "spelacchio" di Natale

Sergio Gaddi: "Quest'anno l'albero rappresenta la spumeggiante simpatia della città"

Albero di Natale di Como

Va bene che il Natale 2020 non può essere come quello dell'anno scorso, va bene che La Città dei Balocchi quest'anno ce la possiamo solo sognare. Però, nonostante il covid e l'emergenza sanitaria in corso, anche Como si meritava almeno un albero di Natale un po' meno triste. In un attimo ha riportato alla memoria l'oramai celebre "spelacchio" innalzato a Roma che diventò virale per quanto fosse terribilmente spoglio. Non è infatti da meno quello che vediamo nella foto scattata in piazza Grimoldi: triste e poco adorno. Buttato là, verrebbe da dire. 

spelacchio gaddi-2

La cosa non è sfuggita all'occhio dell'ex assessore alla Cultura Sergio Gaddi, che lo ha subito "celebrato" con uno dei suoi coloriti e sarcastici post su Facebook:  "No, dai, facciamo che è uno scherzo oppure che non è ancora finito. C...o è, un albero di Natale, questo??? Ok il virus, ok che non si possono fare le luci come gli altri anni, ma se si voleva intristire anche i cubetti di porfido allora si metteva un mazzo di crisantemi che almeno si era coerenti. Ah, ho capito. Quest'anno l'albero rappresenta la spumeggiante simpatia della città. Allora tutto chiaro, è perfetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Como ha il suo "spelacchio" di Natale

QuiComo è in caricamento