Attualità

Sgomberati i senzatetto, Lissi e Minghetti: "Serve un dormitorio permanente"

"È necessario creare anche percorsi di inclusione nella società"

L’intervento di ieri mattina 8 settembre sotto i portici della Chiesa del Crocifisso è l’ennesimo episodio della storia recente di Como che va a colpire le persone senza dimora che trovano riparo, con giacigli di fortuna, nella nostra città. Sappiamo bene che si è trattato di un provvedimento volto a ripristinare il decoro e la sicurezza richiesto da residenti della zona e che la Polizia Locale, sempre in contatto con la Caritas, ha fatto al meglio il proprio lavoro” dichiarano i consiglieri comunali Patrizia Lissi del Pd e Barbara Minghetti de La Svolta Civica.

“Il punto, però, sta proprio qui. Per fare in modo che l’equilibrio tra il diritto dei meno fortunati di essere aiutati e di trovare un riparo e dei cittadini di vivere in una città pulita e senza degrado, serve che ognuno faccia la propria parte. È necessario prendere in mano una volta per tutte la situazione e che il Comune, in sinergia con tutti gli attori in gioco nell’ambito della gestione della grave marginalità, trovi una soluzione definitiva, senza continuare a rimandare il problema con sgomberi e ordini di allontanamento. Chiediamo al sindaco e alla sua Amministrazione di lavorare, prima di tutto, anche con il nostro supporto, all’individuazione di un luogo che possa ospitare un dormitorio permanente, attivo anche nelle ore diurne. A questo proposito, mancano pochi mesi alla partenza del Piano Freddo e ancora non si ha a disposizione una struttura pronta ad accogliere i meno fortunati. In secondo luogo, ma non meno importante, è necessario creare percorsi di inclusione nella società. Solo così potremo dare una risposta concreta all’emergenza della grave marginalità, garantendo, al contempo, dignità alle persone e il miglior aspetto alla nostra città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati i senzatetto, Lissi e Minghetti: "Serve un dormitorio permanente"
QuiComo è in caricamento