Como: il presidente della Provincia incontra i militari del progetto “Strade sicure”

Bongiasca: "La presenza degli alpini è molto gradita dai cittadini"

Ieri, 14 luglio, una delegazione del Raggruppamento Tattico “Lombardia e Trentino Alto Adige”, che opera nel progetto “Strade Sicure”, è stata ricevuta in visita dal Presidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca.
Il Raggruppamento, che conta oltre mille uomini e donne impiegati su tutto il territorio Lombardo e in Trentino-Alto Adige, è dallo scorso 18 giugno guidato dal Col. Pasquale Guarino, Comandante anche del 1° Reggimento Trasmissioni di Milano.

3.Giardini lago Como militari mascherina-2

Il Presidente, nel corso dell’incontro, si è concentrato particolarmente sul lavoro fatto dagli alpini impiegati sulla piazza di Como, al comando del Maresciallo Davide Marengo: “Como, - ha affermato il Presidente Bongiasca -, rispetto a quanto sentiamo e vediamo accadere in altre città italiane, è una zona abbastanza tranquilla come spesso ripeto agli uomini della nostra polizia provinciale, però, già solo la presenza, il farsi vedere sul territorio, aumenta la percezione di sicurezza da parte dei cittadini. E la vostra presenza, come mi hanno testimoniato in molti, è gradita, così come è apprezzato l’alto livello di professionalità, ma anche di umanità, dimostrata dal personale impiegato nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comandante del Raggruppamento, il colonnello Pasquale Guarino, ha evidenziato invece come “Il lavoro che l’Esercito Italiano svolge su territorio nazionale, ininterrottamente dal 4 agosto 2008 nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, a supporto delle Forze dell’Ordine, ci rende orgogliosi e ci gratifica, non solo per i risultati operativi conseguiti ma anche grazie alla vicinanza della popolazione che quotidianamente dimostra di apprezzare l’impegno dei nostri soldati.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento