Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Como Centro / Piazza del Popolo

Morì 42 anni fa disinnescando una bomba in viale Lecco: Como ricorda l'agente Luigi Carluccio

Perse la vita in servizio il 15 luglio 1981 durante “la notte dei fuochi”

Questa mattina, 17 luglio 2023, la polizia di Stato di Como ha commemorato il 42° anniversario del sacrificio del brigadiere di pubblica sicurezza Luigi Carluccio. L’artificiere perse la vita in servizio il 15 luglio 1981 durante “la notte dei fuochi” disinnescando un ordigno in viale Lecco a Como. Il 20 settembre 2007 il brigadiere Carluccio è stato insignito della medaglia d’oro al Merito Civile “alla memoria”. La commemorazione, organizzata dal Comune di Como, ha visto la folta partecipazione delle autorità civili e militari della provincia, a partire dal sindaco di Como Alessandro Rapinese, il prefetto Andrea Polichetti ed il questore Leonardo Biagioli. La messa tenutasi presso la Basilica di San Fedele a Como è stata celebrata dal cappellano della polizia di Stato don Giorgio Spada. La cerimonia si è poi trasferita tra viale Lecco e piazza del Popolo dove è presente il monumento intitolato a Luigi Carluccio e dove sono state posizionate le corone di alloro di Comune di Como e polizia di Stato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì 42 anni fa disinnescando una bomba in viale Lecco: Como ricorda l'agente Luigi Carluccio
QuiComo è in caricamento