Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Como, Lady abbandonata nella casa disabitata, i vicini le lanciavano da mangiare dal cancello. È salva

La cagnolina da mesi viveva isolata. Dopo un percorso di riabilitazione è pronta alla sua nuova vita

Lady

Gli angeli di Oipa Como hanno salvato un altro cane da un destino cattivo e dalla crudeltà inutile dell'uomo. La segnalazione per Lady è arrivata qualche mese fa, ma solo oggi che c'è stato il lieto fine ve la raccontiamo. La casa dove viveva Lady era stata messa in vendita. I proprietari andandosene e lasciando, di fatto, la casa e il giardino disabitati si "sono dimenticati"di una cosa: Lady, il loro cane.

Abbandonata nel cortile di una casa disabitata sono sorti in lei gravi disturbi comportamentali. Se nessuno fosse intervenuto per tempo, Lady, una cagnetta di razza pit bull terrier in standard Ukc, con ogni probabilità non ce l'avrebbe fatta.

Oggi, invece, l'animale ha trovato una nuova famiglia che l'amerà e si occuperà di lei, grazie all'intervento delle Guardie ecozoofile di Como e Lecco coordinate da Diana Rigamonti. «Lo scorso gennaio è arrivata una segnalazione rilevante - racconta Debora Masciari, vicecoordinatrice sia del gruppo lecchese sia comasco - Un cane era abbandonato nel cortile di un'abitazione, con il sospetto che il proprietario non vivesse più lì. Siamo risaliti all'uomo e lo abbiamo contattato. Ci ha detto che da qualche settimana era stato costretto a trasferirsi. Questa situazione aveva creato a Lady gravi problemi, non si riusciva a portarla al guinzaglio ed era ingestibile. Il proprietario ha così deciso di portarla da Davide Marroccoli, istruttore comportamentale fondatore del Metodo Marroccoli, per la necessaria riabilitazione».

Diana e Debora ci raccontano che sono stati i vicini di casa ad accorgersi della situazione e a segnalarla e sempre loro lanciavano dal cancello da mangiare per Lady e riuscivano in qualche modo a darle da bere. 

Lady, dopo essere stata sottratta da questa situazione, ha potuto risolvere le problematiche relative all'ansia e alla gestione ell'euforia. «Con questi tipi di cane impegnativi bisogna fare un buon percorso sotto questi aspetti comportamentali - rimarca Debora Masciari - Successivamente Lady ha trovato una nuova famiglia in Luca e Benedetta e venerdì ha trascorso la prima notte in casa con loro. Quando mi ha visto mi ha riconosciuto, riempiendomi di gioia; io penso che anche se sono gocce in mezzo al mare, ogni volta si fa qualcosa per queste pover anime. Ringrazio sempre chi ci invia la segnalazioni, perché nessuno sarebbe arrivato a salvarla».

Ricordiamo che le guardie zoofile di Oipa Como non si occupano solo degli animali così detti d'affezione, ci spiega Diana, ma di tutti: cavalli mucche, tutti! Sono veri e propri pubblici ufficiali e invitiamo pertanto i cittadini di Como e provincia che vedessero maltrattamenti verso gli animali a contattarle via mail su guardiecomo@oipa.org o anche telefonando al 366 5940259.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, Lady abbandonata nella casa disabitata, i vicini le lanciavano da mangiare dal cancello. È salva

QuiComo è in caricamento