rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Como, emergenza gatti abbandonati: in due si prendono cura di 400 animali

Interviene anche Codacons data la serietà della situazione, in particolare si tratta di 6 colonie feline

Lo smart working e il lockdown sono i principali fattori che hanno spinto le persone ad adottare animali domestici, ma tornando alla normalità i piccoli amici a quattro zampe sono stati abbandonati. Tale comportamento ha inciso sul territorio, ma soprattutto nelle sei colonie feline che non sanno più come gestire i 400 gattini.

Due animaliste della zona stanno cercando di garantire tale emergenza, ma la situazione non è per niente facile.

“Si tratta, purtroppo, di un fenomeno ancora molto diffuso nel nostro Paese - commenta il Presidente del Codacons, Marco Donzelli”.

L’abbandono di animali è un reato, punito dal codice penale con l’arresto fino ad un anno e una multa fino a 10mila euro.

Il Codacons invita tutti i cittadini e gli enti per la protezione degli animali che notano qualcuno lasciare animali in strada a scriverci a info@codaconslombardia.it, al fine di segnalare l’accaduto.

Inoltre, l’Associazione che da anni lotta per la tutela degli animali, presenta esposto in Procura affinché vengano individuati e puniti i responsabili.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, emergenza gatti abbandonati: in due si prendono cura di 400 animali

QuiComo è in caricamento