rotate-mobile
Attualità

La dottoressa Amneris Magella, responsabile della Medicina Legale va in pensione

È stata anche consulente tecnico della Pretura del lavoro dei Tribunali di Como, Varese, Monza e Busto Arsizio

Una carriera brillante quella della dottoressa Amneris Magella responsabile della Medicina Legale che ora potrà dedicarsi del tutto al suo progetto da scrittrice. Con successo, da alcuni anni, si dedica alla scrittura di libri gialli insieme a Giovanni Cocco e la loro serie a quattro mani sui delitti del lago di Como, con protagonista il commissario Stefania Valenti, è stata tradotta negli Stati Uniti e nei principali paesi europei.

“Conservo un buon ricordo di tutte le persone con cui ho lavorato e da ogni incontro ho tratto un insegnamento. Spero di lasciare la stessa impressione e di essere ricordata per la simpatia e la professionalità”. Dal 31 dicembre è andata in pensione la dottoressa Amneris Magella, già dirigente medico del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL della Provincia di Como dal 1986 al 1997 e dal 1998 ad oggi responsabile dell’Unità operativa Complessa di Medicina Legale. Laureata in Medicina e con doppia specializzazione in Endocrinologia e Medicina Legale, la dottoressa Magella è stata anche consulente tecnico della Pretura del lavoro dei Tribunali di Como, Varese, Monza e Busto Arsizio, nonché componente del gruppo di lavoro regionale “Invalidità civile” e di gruppi di lavoro regionali di attività a progetto su tematiche varie di
argomento medico-legale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La dottoressa Amneris Magella, responsabile della Medicina Legale va in pensione

QuiComo è in caricamento