Attualità

Cuccioli appena nati abbandonati in una cesta sotto il sole cocente: aiutiamoli a trovare casa

Si sta occupando di loro l'associazione di volontariato Como Scodinzola

I cuccioli abbandonati ora sotto le cure di Como Scodinzola

Il sole era cocente e Rosetta, il braccio lungo di Como Scodinzola che opera al Sud Italia (non sveliamo la provincia per proteggere l'operato della volontaria, purtroppo chi aiuta gli animali in certe zone non è ben visto) ha trovato questa scatola chiusa, sotto il sole. Qualcuno l'aveva segnalata e lei è corsa a vedere di cosa si trattasse, certo non poteva immaginare che li dentro ci fossero 7 cuccioli di cane, tutte femmine. Non respiravano quasi più, boccheggiavano ed è stata questione di minuti: se Rosetta avesse tardato sarebbero morte per il caldo. Essendo nate da pochissimi giorni il loro destino senza Rosetta, sarebbe stato segnato. C'erano 40° gradi quando sono state trovate e le cucciole riuscivano a mala pena ad emettere dei flebili rumorini. Non avevano ancora aperto gli occhietti, non si sa nulla della madre.

Adesso sono in salvo e dovranno essere svezzate perchè ancora non possono alimentarsi autonomamente. 

La vita di queste cucciole non è cominciata nel migliore dei modi ma ora sono sotto la vigilanza e protezione di Como Scodinzola che scrive in un post: 

«La distanza tra la vita e la morte per queste piccoline è quella che Rosetta ha percorso per recuperarle. Per lei si prospettano notti insonni ad allattare queste creaturine sperando di regalare loro un futuro. Serviranno scorte immani di latte cuccioli Royal Canin. Nonostante l'ansia...benvenute a bordo, topoline...».

Le piccoline arriveranno a Como appena saranno in grado di affrontare il viaggio e saranno adottabili. Lucia, una referente di Como Scodinzola, con cui abbiamo parlato telefonicamente, ha detto che ci vorranno circa 3 mesi. 

Come aiutare Como Scodinzola

Il lavoro che fanno le volontarie di Como Scodinzola è immenso sia a livello di fatica che organizzativo. Perchè loro non si "accontentano" di salvare i cani, ma vanno a cercare (soprattutto al Sud Italia con l'aiuto di Rosetta) i casi più urgenti e disperati che comportano salvataggi in estremis, cure e staffette. Fino a poco fa avevano un terreno adibito a rifugio al Sud dove i cani potevano trovare la "prima accoglienza", prima di essere portati a Como, ma il 4 giugno è arrivato lo sfratto.

terreno-2

Ci spiega Lucia:

«Dopo un difficile anno con pochissimi fondi e tantissime emergenze, qualche mese fa è arrivata la mazzata: Rosetta deve smantellare il rifugio e lasciare il terreno. Il momento che abbiamo sempre temuto è arrivato.

Via le gabbie, via le strutture, via i cani, via i gatti. per andare dove?

L'opprimente sensazione di catastrofe ci accompagna da molte settimane e mentre si corre per trovare una nuova sistemazione, ecco che arriva una soluzione temporanea che però ci farà riprendere un po' il respiro: una volontaria permetterà a Rosetta di utilizzare parte di un terreno per ricostruire i ricoveri in attesa della soluzione ideale.

E oggi si parte 

- sistemazione del terreno

- preparazione della strada di accesso

- pali e recinzione esterna

- posa delle gabbie con reti rinforzate

- sistemazione cucce isolate

e mille altre piccole cose. Ma Rosetta donna di acciaio si è già rimboccata le maniche e noi siamo pronti a sostenerla».

Ci sono molti modi per aiutare i cani e gatti in difficoltà di Como Scodinzola. Cibo e tutte le cose di cui gli animali hanno bisogno quotidianamente. Potete fare loro un regalo acquistando per noi gli articoli nella lista Amazon, cliccando QUI.

Se volete e potete fare una donazione trovate tutte le indicazioni qui:www.comoscodinzola.it/come-aiutarci 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuccioli appena nati abbandonati in una cesta sotto il sole cocente: aiutiamoli a trovare casa

QuiComo è in caricamento